La sostenibilità di Enel in un touch

Enel Seeding App – questo il nome dell’applicazione che richiama il report di sostenibilità di Enel “Seeding Energies”– un modo pratico, veloce e sostenibile, evitando sprechi di carta e d’inchiostro, per avere sempre a disposizione i principali dati del Gruppo Enel, l’analisi delle priorità, i dati del Bilancio di Sostenibilità 2017 e il Piano di Sostenibilità 2018-2020.

Una app, tra le prime al mondo, a raccontare l’impegno di Enel per il raggiungimento dei 17 Sustainable Development Goals (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Enel, nel settembre del 2015, ha assunto specifici impegni in riferimento a quattro SDGs: #7 sull’accesso universale all’energia pulita, #4 relativo al sostegno di progetti educativi, #8 sulla promozione dell’occupazione e di una crescita economica inclusiva, #13 per contrastare il cambiamento climatico con azioni mirate alla decarbonizzazione del mix di produzione dell’energia al 2050.

A questi, nel 2018, si è aggiunto l’impegno su due nuovi SDGs: si tratta del numero 9 e dell’11, riferiti a industria, innovazione e infrastrutture e alle città e comunità sostenibili.

È possibile scaricare la Enel Seeding App dagli store pubblici, sia su Apple Store, sia su Play Store.